Resta in contatto

Rassegna Stampa

Veretout: “Serve altro per vincere queste partite”

Le parole del francese nel post-partita

Jordan Veretout parla di gioco che latita e di scarsa pericolosità. Non è un caso che nelle ultime 6 partite i giallorossi abbiano segnato solo 5 gol, contro i 12 delle prime 4 gare. Altri numeri, certo, per gli infortuni e i cartellini gialli rimediati fin qui.

L’emergenza sembra destinata ad aumentare. “Siamo preoccupati per gli infortuni. Non so per quanto tempo si andrà avanti così, ma spero il meno possibile. Stavolta abbiamo perso subito Cristante, mentre Kalinic si è fatto male al ginocchio. Insomma, è un periodo difficile. Spero che quelli fuori recuperino al più presto. La partita contro la Samp ci ha lasciato l’amaro in bocca, anche se ha cambiato allenatore. Sapevamo che sarebbe stata una partita difficile. Sono una squadra aggressiva, dobbiamo fare molto meglio per vincere queste gare. Giovedì contro il Borussia Moenchengladbach sarà una partita difficile, dobbiamo fare meglio” aggiunge Veretout. Lo scrive la Gazzetta dello Sport.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Rassegna Stampa