Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Prima Squadra

Pastore: “La nostra grinta è molto positiva, volevamo i tre punti” (VIDEO)

“Abbiamo gestito bene la partita”

Javier Pastore, centrocampista della Roma, è stato intervistato durante il post-partita di Roma-Napoli 2-1. Queste le sue parole:

PASTORE A ROMA TV

Grande partita, 11 palle recuperate, un dato altissimo. Conferma il tuo stato di salute…
Sì è molto importante sentirsi bene fisicamente, posso fare sforzi che prima non riuscivo a fare. Anche oggi abbiamo corso tantissimo, la nostra grinta è molto positiva, è una grinta con ambizione, volevamo i tre punti. Dobbiamo continuare per questo cammino che è quello giusto.

Grande agonismo ma intelligenza…
Sì in più contro una squadra importante contro il Napoli che gioca bene e corre tanto. Abbiamo gestito bene la partita, dopo il rigore sbagliato siamo calati un po’ ma nel secondo tempo ci siamo rialzati molto bene e abbiamo fatto una grande gara.

Stai talmente bene che puoi salire in studio a risponderci…
Meglio salutarci qui o a Trigoria (ride, ndr). Ora dobbiamo recuperare bene per la prossima partita.

Allora puoi fare più di tre partite?
Sì, già sono più di tre partite di seguito e mi sento molto bene. Sto recuperando sempre meglio, recupero sempre più velocemente e questo mi dà tranquillità per correre come sto facendo.

Fonseca ti ha sgridato per la rabona?
Non lo so, mi sentivo più sicuro a darla con la rabona che con il destro.

4 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

4 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Prima Squadra