Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Rassegna Stampa

Pau Lopez: “Roma, la mia svolta”

Il portiere ha parlato del suo trasferimento

Il premio al buon inizio di stagione con la maglia della Roma lo raccoglierà stasera nella gara che la Spagna, già qualificata a Euro 2020, giocherà contro Malta o al più tardi in quella di lunedì prossimo contro la Romania. Tra i pali delle Furie Rosse ci sarà infatti Pau Lopez, che continua a valutare positivamente il suo passaggio in giallorosso in estate:

L’ho fatto perché volevo andare in Italia – le sue parole ad AS – e ho capito che era la cosa migliore per la mia carriera, lo fanno anche altri giocatori e magari non si viene a sapere. Ero molto felice al Betis, la mia famiglia si trovava bene a Siviglia, ma penso che la Roma rappresenti un passo in avanti per la mia carriera. In giallorosso ho un allenatore portoghese, Paulo Fonseca, che lavora sodo ma ho imparato molto anche durante il mio periodo in Inghilterra“. Lo scrive il Corriere della Sera.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Rassegna Stampa