Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Rassegna Stampa

Zaniolo bivio azzurro. Dopo il perdono del ct un esame di maturità

La storia tra l’Italia e Zaniolo è al punto di svolta: stasera, a Palermo, il ct Mancini gli chiederà di dimostrare di essere cresciuto e contro l’Armenia si aspetta un esame di maturità.

E’ pronto a metterlo nelle condizioni ideali, quelle da attaccante esterno nel tridente, il ruolo in cui lo utilizza FonsecaIl ct lo vede centrocampista e lo ha provato in quella posizione anche in partitella eppure sta seriamente pensando di fare un passo indietro per mettere in condizione Nicolò di esprimersi al meglio.

Dopo averò escluso per punirlo dei ritardi all’Europeo Under 21, gli parlò esprimendogli la sua fiducia e ha ripreso a convocarlo al contrario di Kean. Mancini aveva pensato di lanciare Zaniolo già con la Bosnia ma ci ha ripensato per non sbilanciare troppo la squadra. Alla fine non è entrato, ma nessuna polemica, solo la voglia di avere una possibilità che arriverà stasera. Lo scrive La Repubblica.

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest

1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Rassegna Stampa