Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Rassegna Stampa

Roma, un socio per Pallotta: il tycoon Friedkin studia i conti del club

Il possibile nuovo socio di Pallotta è nella Capitale

Emissari di Dan Friedkin, 54 anni e figlio di Thomas scomparso due anni fa, sono sbarcati per studiare i conti della Roma. L’intenzione dell’americano, ritenuto dalla rivista Forbes il 504° uomo più ricco al mondo (patrimonio personale stimato in 4,2 miliardi di dollari), è di entrare con la compagnia texana «The Friedkin Group» nel club giallorosso.

Da partner del presidente giallorosso o addirittura come nuovo azionista di maggioranza rilevando le quote del presidente e in parte in aumento di capitale. I legali di Friedkin hanno già incontrato, però, il management di Pallotta per conoscere meglio la situazione della società giallorossa. L’obiettivo del potenziale acquirente, importatore della Toyota negli Usa, è di entrare nella AS Roma SPV LLC, la controllante del club giallorosso con sede nel Delaware che ha una ventina di soci.

Bisogna vedere se la sua quota sarà bassa e quindi non cambierà l’attuale governance del club, valutato dal bostoniano tra gli 800 milioni e il miliardo di euro, contando sulla realizzazione dello stadio a Tor di Valle. Ma nella sede in viale Tolstoj i dirigenti giallorossi non escludono che Friedkin decida di puntare a prendersi in breve tempo la maggioranza delle quote, liquidando direttamente Pallotta. Lo riporta Il Messaggero.

7 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

7 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Rassegna Stampa