Resta in contatto

Rassegna Stampa

Lazio e Roma, prove di forza. La Champions a portata delle romane, Fonseca dalle macerie ha creato il gruppo

La prova di forza contro il Verona ha confermato la regolaritò della Roma: 5 successi nelle ultime 6 partite di campionato

Basta dire equilibrio per riconoscere la Roma: quello di Fonseca nella comunicazione e nel metodo di allenamento, quello della squadra nella partecipazione dentro lo spogliatoio e nel comportamento in campo.

Il quarto posto è la sintesi del lavoro portato avanti dal portoghese che ha riqualificato tecnicamente, tatticamente e caratterialmente il gruppo che è pronto a diventare grande ed ha la personalità per affrontare qualsiasi esame.

La prova di forza contro il Verona ha confermato la regolaritò della Roma: 5 successi nelle ultime 6 partite di campionato con 14 punti in casa come in trasferta. Più 8 rispetto alla gestione Di Francesco cone 3 reti in meno subite e 2 in più realizzate.

L’azione del gol di Kluivert è iniziata la scorsa settimana a Trigoria, quindi le conoscenze dei giocatori sono aumentate. Il dato sul possesso palla di domenica, 42,2% il più passo del campionato, mette in evidenza come l’allenatore abbia deciso di cambiare il proprio spartito.

Non è l’unica vittoria ottenuta così, anche contro Sassuolo, Milan, Udinese e Napoli. Fonseca ha conquistato il gruppo con la chiarezza, niente bluff di parola e lo dimostrano le recenti esclusioni di Florenzi e Fazio: la priorità va alla Roma e mai al singolo. Spazio ai migliori del momento usando i panchinari quando e dove servono. Lo riporta Il Messaggero.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Nils Liedholm

Ultimo commento: "Pure io diventai giallorosso per il Barone e per Falcao e dato che abito a Torino pure per il gusto di contrastare la odiata juventus e tutti gli..."

Giuseppe Giannini

Ultimo commento: "Capitano mio capitano quanto ne sarei felice se allenassi un giorno la nostra amata Roma. Grazie Peppe"

Agostino Di Bartolomei

Ultimo commento: "Che dire? Come giocatore, un grande Campione, come uomo purtroppo no lo conoscevamo bene fino in fondo e poi chi di noi non sbaglia nella propria..."

Francesco Totti: uomo, capitano e leggenda

Ultimo commento: "Colui che ha rappresentato tutto ... l'amore della mia vita per il calcio e per questa squadra..."

Daniele De Rossi

Ultimo commento: "Il solo capitano degno di Agostino"
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

Altro da Rassegna Stampa