Resta in contatto

Rassegna Stampa

Roma, i tifosi precettano Dzeko: “Daje bomber, copriti!”

Un’influenza per chi ha giocato con una doppia frattura allo zigomo può sembrare poca cosa, ma a 24 ore da una partita importante come Inter-Roma resta una bella scocciatura.

Edin Dzeko ieri si è allenato a parte a Trigoria, è stato inserito nella lista dei convocati ed è partito insieme ai compagni di squadra per Milano. A Termini c’erano una cinquantina di tifosi giallorossi che hanno incoraggiato la squadra alla partenza intonando cori per Fonseca, Petrachi e appunto Dzeko.

Uno di loro, vedendo Edin ben coperto dopo la febbre alta dei giorni scorsi, ha espresso la preoccupazione di tutti: “Daje bomber, copriti!“. Paulo Fonseca, come al solito, non è stato prodigo di anticipazioni sulla formazione che stasera manderà in campo a San Siro: “Non voglio parlare della squadra che giocherà. Dzeko è pronto per giocare“.

Il tecnico quindi non ha nessuna intenzione di rinunciare al bosniaco, ma dovrà aspettare l’evoluzione della malattia. Lo staff medico ha fatto e farà di tutto per metterlo in campo, lui vuole esserci però andrà monitorato. In caso di forfait è pronto Mkhitaryan come falso nueve. Lo riporta il quotidiano Corriere della Sera. 

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Agostino Di Bartolomei

Ultimo commento: "Bravo, il più bel commento sul grandissimo e inarrivabile Ago!"

Nils Liedholm

Ultimo commento: "Pure io diventai giallorosso per il Barone e per Falcao e dato che abito a Torino pure per il gusto di contrastare la odiata juventus e tutti gli..."

Giuseppe Giannini

Ultimo commento: "Capitano mio capitano quanto ne sarei felice se allenassi un giorno la nostra amata Roma. Grazie Peppe"

Francesco Totti: uomo, capitano e leggenda

Ultimo commento: "Colui che ha rappresentato tutto ... l'amore della mia vita per il calcio e per questa squadra..."

Daniele De Rossi

Ultimo commento: "Il solo capitano degno di Agostino"
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

Altro da Rassegna Stampa