Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Edicola

L’Edicola, non solo Friedkin: spunta un fondo inglese. Quanti nomi per il mercato

Tutta la rassegna stampa in un clic

LA GAZZETTA DELLO SPORTSmalling prova il recupero in extremis ma in caso di forfait dell’inglese è pronto Fazio. Sul mercato Petrachi punta al vice Dzeko: l’ultimo nome è quello del genoano Pinamonti. Intanto, sul fronte società, Friedkin attende risposte da Pallotta.

IL CORRIERE DELLO SPORTPer Florenzi scatta l’ora X: ora è al bivio, tra rimanere e andar via, inseguendo l’Europeo. Venerdì la sfida tra Dzeko e Montella: il bosniaco alla ricerca dei gol che gli mancano per raggiungere l’Aeroplanino. Fonseca nel frattempo può sorridere: l’attacco è tornato al completo. In Germania, Schick vola con la maglia del Lipsia: a Roma ci si interroga tra possibile plusvalenza e rimpianto.

IL MESSAGGEROLa Roma gioca d’anticipo sul mercato: piacciono Pinamonti e Medina. Sul fronte società, difficoltà tra Friedkin e Pallotta: ma spunta un fondo inglese.

IL CORRIERE DELLA SERAAlla Roma piace Castrovilli: il club giallorosso punta ad una maxi operazione con Florenzi e Riccardi coinvolti.

IL TEMPORoma all’ultimo sforzo: giallorossi di scena a Firenze per l’ultimo atto della stagione, alla ricerca della vendetta dopo il k.o. in Coppa Italia. Intanto Friedkin non intende rilanciare dall’offerta iniziale: Pallotta ora riflette.

LEGGOVeretout torna a Firenze da protagonista indiscusso in giallorosso. Infine, il nostro Carlo Zampa parla a cuore aperto della sua esperienza da speaker e della sua amata Roma.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Edicola