Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Rassegna Stampa

Sgarbi, beffe e gol: è il Roma-Juventus di Florenzi e Ronaldo

I due si ritroveranno domenica

Dalla svolta americana della Roma nella stagione 2011-12, le cose contro la Juventus non sono andate così male quando i bianconeri si sono presentati all’Olimpico: 5 vittorie (tenendo in conto anche la Coppa Italia) e 3 pareggi sono risultati di tutto rispetto se si pensa che la Juventus in questi anni ha sempre vinto lo scudetto.

Nell’ultimo incrocio c’è stato il faccia a faccia tra Florenzi e Cristiano Ronaldo, quando il portoghese disse al capitano della Roma: “Sei troppo piccolo per parlare“. Frase tagliente, tanto più se accompagnata dal gesto con la mano che universalmente indica una persona dall’altezza modesta. La rivincita arrivò al 34′ del secondo tempo, quando Florenzi mise a segno la rete del vantaggio, prima che Dzeko bissasse per il 2-0 finale. Domenica i due saranno di nuovo contro, davanti ai 60 mila dell’Olimpico: a decidere chi sarà il piccolo o il grande, come sempre, penserà il campo. Lo scrive La Gazzetta dello Sport.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Rassegna Stampa