Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Rassegna Stampa

Veretout, dopo l’errore la scossa: “Attenti ora siamo furibondi”

L’anno non è cominciato nel migliore dei modi per il centrocampista, ieri troppo disattento nel primo tempo. Ora testa al Genoa, ma con un occhio sul mercato

Il 2020 di Jordan Veretout è cominciato malissimo. Oltre che con il Torino, anche nella partita di ieri contro la Juventus è stato sostituito anzitempo. Il suo errore di ieri sera poi ha regalato il rigore alla Juve realizzato perfettamente da Ronaldo: “Ci abbiamo provato fino al novantesimo e oltre. Non è andata bene. Siamo arrabbiati, ma non ci arrendiamo”.

Unica nota positiva è il rientro di Cristante, che concederebbe un po’ di riposo al francese. L’ex atalantino, prima dell’infortunio, aveva giocato tutte le partite titolare eccetto quella con il Lecce. A proposito di centrocampo: ieri, ai microfoni di Sky SportPetrachi ha detto che la Roma sta seguendo un centrocampista talentoso, giovane, che gioca in Italia. Lo riporta il quotidiano Corriere dello Sport.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Rassegna Stampa