Resta in contatto

Rassegna Stampa

Diawara, che svolta: ora è lui il faro giallorosso

Da quando è tornato dall’infortunio non è mai uscito

Sette palloni intercettati, otto palle recuperate, 100% di dribbling riusciti: contro il Genoa Amadou Diawara è stato il mastino del centrocampo della Roma. Sarà (anche) per questo che in un momento in cui Veretout è stanco e Cristante è al rientro dopo un lungo stop, l’ex Napoli è un punto di riferimento per Fonseca.

I numeri del giocatore confermano la buona operazione estiva: dal rientro dall’infortunio al ginocchio non è più uscito, con undici partite di fila dall’inizio, senza essere mai sostituito, 4 ammonizioni, ma una sostanziale correttezza di fondo importante per uno che gioca nel suo ruolo. Il giocatore, sotto la guida di Fonseca, sta crescendo di settimana in settimana. Lo scrive La Gazzetta dello Sport.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Giuseppe Giannini

Ultimo commento: "Un grande Campione che ha dato tantissimo alla Roma, capitato purtroppo in un periodo dove avevamo pochi giocatori del suo livello."

Agostino Di Bartolomei

Ultimo commento: "Il più grande Capitano della Roma, vorrei che la società si ricordi di più di lui!"

Daniele De Rossi

Ultimo commento: "L'anima della Roma"

Nils Liedholm

Ultimo commento: "Grande Barone! Sempre nei nostri cuori!"
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

Altro da Rassegna Stampa