Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Prima Squadra

Tutto quello che c’è da sapere su Roger Ibanez

Le curiosità sul nuovo acquisto giallorosso pubblicate sul sito ufficiale dell’AS Roma

1. Ibanez è nato a Canela, nello stato brasiliano del Rio Grande do Sul, il 23 novembre del 1998.

2. Roger ha scelto di tenere il cognome di sua madre, nata in Uruguay. Il padre invece è brasiliano.

3. Calcisticamente cresce nel Sergipe, club della città di Aracuju, nel quale viene notato dagli osservatori del Fluminense.

4. Nel 2018 passa alle giovanili del Fluminense. Arriva rapidamente in prima squadra per via delle difficoltà economiche del club che punta su una squadra composta da calciatori del vivaio. Ibanez si distingue come difensore centrale.

5. Nel club Tricolor, Roger colleziona 21 presenze in partite ufficiali, 14 delle quali nella massima serie brasiliana.

6. Nel Fluminense ha indossato le maglie numero 14 e 41.

7. Viene ingaggiato dall’Atalanta nel gennaio del 2019. Con il club nerazzurro colleziona una presenza in Serie A e una in Champions League negli ultimi 20 minuti della vittoria in casa dello Shakhtar Donetsk, decisiva per il passaggio agli ottavi.

8. Tra i suoi idoli nel ruolo di difensore c’è il connazionale Thiago Silva

9. Nel settembre del 2019 viene convocato per la prima volta nella nazionale U23 del Brasile, con la quale ha collezionato 4 presenze.

10. Roger è su Twitter: il suo profilo è @ibanez41oficial

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Prima Squadra