Resta in contatto

Rassegna Stampa

Roma, new deal per il futuro. La ricostruzione parte dal ds

Per i bilanci la Roma è all’anno “meno uno” o “meno due“, quelli già impegnati tra acquisti di cui completare i pagamenti e pesantissimi ingaggi per giocatori in fase calante o non utilizzati da Fonseca. 

I tempi del closing per Friedkin restano quelli stabiliti: fine febbraio. Il calcio non si ferma e la Roma sta andando alla deriva col 2020 che la vede fare meglio soltanto di CagliariBrescia e SpalSenza la Champions verrà studiato un piano alternativo con Friedkin che non vuole fare a meno di Pellegrini e Zaniolo. La lista di eventuali dimissioni ed incentivi è lunga: DzekoPastorePerottiFazioJesusKolarov e Santon.

Qualcuno resterà, non tutti i casi sono uguali. Il lavoro di Petrachi non è stato incisivo e la Roma non si è liberata di nessuno. Il passaggio di Nzonzi al Rennes ha appesantito i conti perchè il Galatasaray pagava l’intero ingaggio, i francesi no. Dei tanti prestiti ha convinto solo Smalling. Sanguinoso il cambio Schick-Kalinic. Lo riporta il Corriere della Sera.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Francesco Totti: uomo, capitano e leggenda

Ultimo commento: "Colui che ha rappresentato tutto ... l'amore della mia vita per il calcio e per questa squadra..."

Giuseppe Giannini

Ultimo commento: "Il mio primo vero amore... un sogno vederlo sulla panchina della Roma come allenatore"

Agostino Di Bartolomei

Ultimo commento: "Finire il vostre preoccupazioni d denaro stupido la mia offerta di prestito. Offro di 5000 ha 200 000 000 € un interessato del 3% per anno e-mail:..."

Daniele De Rossi

Ultimo commento: "Il solo capitano degno di Agostino"

Nils Liedholm

Ultimo commento: "Grande Barone! Iniziai allora a tifare la Roma, per la sua zona totale e quel genio di Falcao!"
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

Altro da Rassegna Stampa