Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Cagliari-Roma, numeri e curiosità a confronto

Tra poche ore andrà in scena presso la Sardegna Arena Cagliari-Roma, valida per la 26^ giornata di Serie A: numeri e curiosità tra le due squadre a confronto

I numeri del Cagliari

La formazione sarda dopo uno splendido inizio di stagione ha frenato la loro corsa e stanno vivendo un momento difficile, proprio come i giallorossi. Il Cagliari di Maran è fermo in undicesima posizione grazie ai 32 punti maturati con i 38 gol fatti e i 36 subiti. Il momento di difficoltà dei padroni di casa è certificato dalle 10 partite senza vittoria: l’ultima, infatti, risale al 2 dicembre con la vittoria per 4-3 contro la Sampdoria. Da dicembre ad oggi sono poi state raccolti 6 sconfitte e 4 pareggi. Rolando Maran ha incontrato i giallorossi per 12 volte: 1 vittoria, 6 pareggi, 5 sconfitte. La bestia nera dei giallorossi è Giovanni Simeone che ha siglato ben 4 reti contro la Roma.

I numeri della Roma

Per quanto riguarda i giallorossi, in questa stagione occupano il quinto posto in classifica con 42 punti maturati grazie ai 47 gol segnati e alle 32 reti subite. Fonseca è la seconda volta che affronta il Cagliari in carriera e la seconda volta che affronta Maran, unico precedente l’1-1 dell’andata. Della rosa attuale dei giallorossi, i giocatori andati più volte a segno contro i sardi sono: Fazio, Kolarov e Pastore con 2 gol a testa.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da News