Resta in contatto

Rassegna Stampa

La Roma si prepara: “Stagione finita”

Il campionato rischia di non ripartire: ormai una convinzione radicata a Trigoria

Scetticismo, preoccupazione, lucidità. E una convinzione abbastanza diffusa: non si gioca più. I calciatori della Roma, nelle interviste e nelle chat WhatsApp, sembrano abbastanza allineati sulle prospettive a breve-medio termine. In queste giornate interminabili i ragazzi giallorossi si scambiano opinioni sul virus, sulla paura, sul mondo. La situazione è tale da non garantire la ripresa dell’attività. Sabato Pastore è stato inequivocabile: “Dobbiamo pensare alla salute adesso. Per me chiudere la stagione è una cosa poco fattibile“.

Ieri è stato Jesus a rincarare la dose: “Stiamo combattendo una guerra invisibile e siamo tutti preoccupati. E’ triste lo stile di vita a cui siamo costretti questo periodo. Il calcio va messo in secondo piano“. Poi, i dirigenti della Roma, si stanno piano piano convincendo che la scelta più saggia sarebbe ripartire da zero. Lo riporta “Il Corriere dello Sport”.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Rassegna Stampa