Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Rassegna Stampa

Il problema dei diritti tv. La Serie A può collassare

Caos diritti tv

Se già i conti del calcio italiano erano in rosso, a seconda di quello che succederà con i diritti tv potrebbero calare definitivamente a picco. Sky, nella lettera inviata alla Lega Serie A due settimane fa, ha chiesto uno sconto fino a 250 milioni di euro se il campionato non ripartirà.

Per ora gli altri due acquirenti del nostro campionato, DAZN e Img, si sono limitati a chiedere la dilazione dell’ultima rata bimestrale maggio-giugno che scade domani. La Serie A ha già bocciato queste richieste. Oggi se ne riparlerà in assemblea: le trattative con le tv proseguiranno fino all’ultimo momento. Lo scrive “La Stampa”.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Rassegna Stampa