Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Rassegna Stampa

Allenamenti ok, ma si gioca? Ora la verità

Roma

Caos sulla ripartenza dello sport in Italia

Dopo le Regioni, anche il Ministero dell’Interno liberalizza gli allenamenti delle squadre di calcio: decisione “suffragata da un orientamento condiviso in sede interministeriale”. In serata è arrivata anche l’ufficiosa e tardiva approvazione del Comitato Tecnico Scientifico alla richiesta del Ministro dello Sport Spadafora di equiparare – per tutti gli atleti – gli allenamenti individuali, inviata tramite lettera venerdì. Il destino del campionato di Serie A resta legato al protocollo di sicurezza sanitaria che la Commissione medica della Figc dovrà rivedere in questi primi giorni della settimana con la supervisione del Comitato Tecnico Sanitario del Governo: è questo il nodo cruciale, che potrebbe riaprire o chiudere definitivamente la stagione.

Il ministro dello Sport intanto, attraverso il suo profilo di Facebook, ha dichiarato il suo pensiero: “Leggo cose strane in giro ma nulla è cambiato rispetto a quanto ho sempre detto sul calcio. gli allenamenti delle squadre non riprenderanno prima del 18 maggio”.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Rassegna Stampa