Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Rassegna Stampa

Allenamenti, tensione club-giocatori

Tornano a confrontarsi club e giocatori

Allenamenti individuali, ma volontari. Una parola che ha acceso una lampadina nella testa di molti giocatori di Serie A. Alcuni di loro hanno chiesto spiegazioni all’Aic: Che significa? Cosa vuol dire? Perciò molti di loro hanno inviato una lettera ai club, scrivendo che torneranno ad allenarsi ma che lo fanno per interesse dei club, non per scelta autonoma.

In sostanza vogliono tutelarsi, perché in caso la stagione non vada a termine hanno paura che i club possano tagliare lo stipendio anche per questo periodo di attività su base volontaria. La lettera serve quindi a certificare la prestazione effettuata tra il 4 maggio e il 18 maggio. Ovviamente tutto potrà poi essere regolamentato dal protocollo federale, che è ancora in via di definizione. Lo riferisce “Il Corriere dello Sport”.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Rassegna Stampa