Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Mazzoleni: “Prima di Juventus-Inter i giocatori sembravano spaventati”

L’arbitro bergamasco: “Quello che è accaduto da noi ha dell’incredibile, parliamo di un’intera generazione spazzata via dalla pandemia”

Paolo Mazzoleni, arbitro di Serie A, ha parlato della ripresa del calcio italiano ed ha raccontato un retroscena su Juventus-Inter, sfida giocata a porte chiuse nell’ultima giornata disputata prima dello stop:

“Le porte chiuse sono una situazione irreale già nella normalità. In quel caso ero addetto al VAR ed era una partita sulla carta bellissima, ma già prima del fischio d’inizio si avvertiva qualcosa di anomalo: i giocatori sembravano spaventati. E il calcio è fatto perché ci sia del pubblico, per questo son per ripartire in totale sicurezza”, ha detto l’arbitro di Bergamo a Radiosei.

Mazzoleni, bergamasco, ha vissuto da vicino il dramma di una delle zone d’Italia più colpite dal Coronavirus.

“Quello che è accaduto da noi ha dell’incredibile, parliamo di un’intera generazione spazzata via dalla pandemia. Credo che l’immagine delle bare trasportate dai carrarmati resterà indelebile nella memoria di tutti noi. Ricordo anche quando sono arrivati. Ora la situazione va migliorando: bisogna guardare avanti, non indietro”.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da News