Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Approfondimenti

I tifosi hanno deciso: “No alla ripresa”. La foto degli striscioni di tutta Italia (GALLERY)

Tutti gli striscioni esposti contro la ripresa del campionato dalle tifoserie d’Italia

Non solo i tifosi della Roma hanno manifestato il loro dissenso nei confronti della ripresa del campionato. Da Nord a Sud il mondo degli ultras si compatta in un fronte comune contro il ritorno in campo. Da Bergamo a Lecce ecco tutti gli striscioni sin qui esposti in Italia, dalla Serie A alla Lega Dilettanti:

Oltre gli striscioni si registra anche il comunicato degli ultras del Napoli, sponda Curva A, che si sono appunto schierati contro la possibile decisione di far ripartire la stagione:

“Ci sono molti modi per sfuggire alla noia e il tifo estremo è uno di questi”…Ma non c’è alcun modo di sfuggire all’infamità dal sapore incessante del business legato al gioco del pallone. L’onnipotenza di questi VILI “SIGNORI” DEL CALCIO, vuol far si che circa 30 mila persone strappate con forza dall’affetto e dall’amore dei propri cari vengano di colpo dimenticati e analizzati solo come semplici ed insignificanti numeri. Noi ultras non resteremo a guardare i luridi teatrini messi in piedi dalla lega calcio e dalle pay tv, che ci raccontano di un campionato che “DEVE” ripartire, di allenamenti in sicurezza e di stadi vuoti!? I tifosi? Possono stare a casa e pagare l’abbonamento alle Pay Tv! Di questo calcio non sappiamo cosa farcene e contro questi BUFFONI rivolgiamo il nostro grido di rabbia e un appello a tutti gli appassionati del Pallone: disdici l’abbonamento e spegni la televisione! C’e’ un limite a tutto e voi l’avete oltrepassato, niente se niente ma, il campionato va fermato!!! Curva “A” Napoli”.

LEGGI ANCHE: 

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Approfondimenti