Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Rassegna Stampa

Fonseca alza i ritmi e scalda la sua Roma

Il tecnico portoghese è carico per il finale di stagione

Ieri mattina, per la prima volta dallo scoppio dell’emergenza di Coronavirus, gran parte della dirigenza della Roma era a Trigoria per studiare insieme a Fonseca il piano di ripresa della stagione. Un ritorno di semi normalità a Trigoria: operai che lavoravano in uno degli edifici del centro sportivo, addetti alle pulizie che sistemavano i locali e giardinieri che curavano al meglio le aree di ingresso del Fulvio Bernardini.

All’appello mancavano “soltanto” i giocatori, che hanno goduto di un giorno di riposo extra concesso da Fonseca. I calciatori però oggi inizieranno il tour de force, con allenamenti “collettivi” ma individuali. Manterrano infatti le distanze di sicurezza, ma i gruppi saranno ridotti probabilmente a due, per ricevere istruzioni tattiche da Fonseca, provare qualche movimento senza pallone e ritrovare il clima familiare perso dall’inizio del lockdown. Lo scrive “Il Corriere dello Sport”.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Rassegna Stampa