Resta in contatto

Rassegna Stampa

Venti anni fa la presentazione di Batistuta. Zampa: “È stato in assoluto il centravanti più forte che abbiamo avuto”

“Credo che Gabriel ha vinto meno di quello che avrebbe potuto alla Roma”

Sei giugno 2000. La Roma, sul prato dell’Olimpico, presenta il nuovo acquisto Gabriel Omar Batistuta. A venti anni da quell’evento, Carlo Zampa, ‘The Voice’, ha raccontato a Il Romanista le sensazione che provò quel giorno.

“Sensi se l’era messo in testa e se non fosse stato per lui Batistuta sarebbe rimasto un sogno. Lui lo realizzò, facendo all-in, aveva costruito una squadra fortissima”.

Continua Carlo Zampa: “Gabriel l’ho conosciuto nel momento in cui è entrato in campo, non lo avevo mai incrociato di persona prima. Entrò con Aloisio, il suo agente, che aveva un sorriso a trentadue denti o forse più, era stata un’operazione di mercato straordinaria. Ricordo che Gabriel appena entrato sulla pista d’atletica “strabuzzò” gli occhi, era a dir poco sorpreso tanto che mi chiese: “Ma è sempre così?”. Io gli risposi: “Preparati, perché oggi non hai ancora visto nulla, lo stadio è vuoto… Ti renderai presto conto di dove sei capitato””.

L’INTERVISTA COMPLETA SU IL ROMANISTA

 

15 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
15 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Pruzzo???

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Prezzo e Prati????

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

❤️?

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Il mio secondo idolo calcistico dopo l’IMMENSO capitano #10

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

E soprattutto il più bello (a parte Francesco naturalmente)❤️?

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

AS ROMA

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Che periodo fantastico. Lui, Totti e Montella ❤️❤️❤️

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Io c’ero!!!!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

E io dissi: quest’anno me faccio l’abbonamento!
Non ho mai visto la Roma perdere quell’anno!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Venti pere e scudo sul petto scucito ai caciottari!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Troppo tardi è arrivato alla roma. Al 2 anno ha iniziato ad avere problemi fisici purtroppo

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Troppo bello.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Bei tempi !!!!!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Che caldo quel giorno…. BatiBatiBATIGOL

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Carlo Zampa – Tele/Radiocronista della Roma – pagina ufficiale la testa dice Btistuta, il cuore Voeller!

Advertisement

Francesco Totti: uomo, capitano e leggenda

Ultimo commento: "Auguri Francesco, capitano. Sono felice di essere doventato giallorosso sin dall'anno prima dell'ultimo scudetto. Ti ho visto crescere e maturare e..."

Giuseppe Giannini

Ultimo commento: "Il Principe è uno dei simboli storici della Roma. Una volta Falcao disse di lui a Liedholm: "La Roma con questo ragazzo ha il futuro garantito, dopo..."

Nils Liedholm

Ultimo commento: "Gli anni migliori della mia giovinezza. Ci è mancata solamente quella maledetta coppa dei campioni del 1984 e il cerchio si sarebbe chiuso in..."

Daniele De Rossi

Ultimo commento: "Un vero leader. Francesco era il più talentuoso, lui il più carismatico."

Agostino Di Bartolomei

Ultimo commento: "Era e rimarrà sempre il mio unico Capitano."

I MITI GIALLOROSSI

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

Advertisement

Altro da Rassegna Stampa