Resta in contatto

Rassegna Stampa

Pau Lopez è tornato e al derby non pensa più

Lo spagnolo decisivo contro il Napoli

E’ stato il giocatore che ha sofferto di più in queste settimane. Perché ha subito l’infortunio al polso poco prima di tornare sul campo, un infortunio molto grave per un portiere. E perché pensava di restare fuori due o massimo tre settimane. Invece è rimasto fuori due mesi ma al suo ritorno in campo contro il Napoli è stato forse il migliore, parando 8 tiri come mai aveva fatto con la Roma.

Non che Mirante lo abbia fatto rimpiangere ma Pau Lopez vuole dimostrare che i 30 milioni spesi per lui non sono stati un azzardo e che il derby di gennaio, con la clamorosa papera su Acerbi, è stato archiviato. Lo scrive “La Gazzetta dello Sport”.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Agostino Di Bartolomei

Ultimo commento: "Bravo, il più bel commento sul grandissimo e inarrivabile Ago!"

Nils Liedholm

Ultimo commento: "Pure io diventai giallorosso per il Barone e per Falcao e dato che abito a Torino pure per il gusto di contrastare la odiata juventus e tutti gli..."

Giuseppe Giannini

Ultimo commento: "Capitano mio capitano quanto ne sarei felice se allenassi un giorno la nostra amata Roma. Grazie Peppe"

Francesco Totti: uomo, capitano e leggenda

Ultimo commento: "Colui che ha rappresentato tutto ... l'amore della mia vita per il calcio e per questa squadra..."

Daniele De Rossi

Ultimo commento: "Il solo capitano degno di Agostino"
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

Altro da Rassegna Stampa