Resta in contatto

Rassegna Stampa

Svolta Fonseca, vince senza ali

Il tecnico punta sul fraseggio per vie centrali

Ormai è evidente: Fonseca sta cercando di rendere meno attaccabile la Roma per renderla più solida. Se poi per questo principio sacrificherà i suoi valori sul dominio della partita e del pallone, questo lo dirà solo il tempo. Di sicuro contro il Parma non si è vista una squadra rinunciataria.

Ha ragione però l’allenatore portoghese nel criticare la poca concretezza: due gol e uno scarto minimo non sono sufficienti per la mole di occasioni create. Questi cambiamenti tattici, come la difesa a tre, potrebbero diventare definitivi. E’ però chiaro che con questo schieramento, le ali sono danneggiate anche in chiave futura. Lo scrive “Il Corriere dello Sport”.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Agostino Di Bartolomei

Ultimo commento: "Bravo, il più bel commento sul grandissimo e inarrivabile Ago!"

Nils Liedholm

Ultimo commento: "Pure io diventai giallorosso per il Barone e per Falcao e dato che abito a Torino pure per il gusto di contrastare la odiata juventus e tutti gli..."

Giuseppe Giannini

Ultimo commento: "Capitano mio capitano quanto ne sarei felice se allenassi un giorno la nostra amata Roma. Grazie Peppe"

Francesco Totti: uomo, capitano e leggenda

Ultimo commento: "Colui che ha rappresentato tutto ... l'amore della mia vita per il calcio e per questa squadra..."

Daniele De Rossi

Ultimo commento: "Il solo capitano degno di Agostino"
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

Altro da Rassegna Stampa