Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Rassegna Stampa

Europa League, Roma con l’incubo inglese

Sorteggio che non sorride ai giallorossi

La Roma, per arrivare in fondo all’Europa League, dovrà affrontare un calendario che dire complesso è poco. Cominciando dall’ottavo con il Siviglia, quarto in Liga e vincitore di cinque finali dal 2006 a oggi. Superando questa sfida, il 6 agosto a Duisburg, i giallorossi si troverebbero ad affrontare il Wolverhampton (in lotta nella Premier per un posto in Champions, ha eliminato il Torino nei playoff) e poi lo United di Pogba.

Il tecnico Paulo Fonseca ha commentato: “Il Siviglia è una delle squadre più forti d’Europa. Non voglio pensare più in là. È la prima volta che giocheremo con gare secche, una situazione nuova”. Per Edin Dzeko invece l’urna di Nyon non ha sorriso ai giallorossi: “Sorteggio molto difficile, se passiamo il turno incontreremo squadre forti”. Lo scrive “La Gazzetta dello Sport”.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Rassegna Stampa