Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Rassegna Stampa

Friedkin lavora per il closing, poi il ds sarà la prima mossa

Dal nuovo direttore sportivo si capiranno le mosse della nuova Roma

La road-map giallorossa è pronta. Lunedì è prevista la pubblicazione di nuove comunicazioni relative all’offerta del Gruppo Friedkin. Una settimana dopo, il 17, avverrà il closing. Inizialmente previsto a Londra, le parti stanno prendendo in esame la sede di New York, più agevole da raggiungere considerando le restrizioni dovute al Covid-19.

Entro due giorni dal passaggio di proprietà, dovranno poi essere presentate le garanzie alla Covisoc per l’iscrizione al campionato e tra fine mese e i primi di settembre la Consob dovrà dare l’ok al prospetto dell’aumento di capitale, da completare entro il 31 dicembre. Qualche giorno prima, il 27, la Roma avrà ripreso l’attività e dovrebbe già conoscere il nome del nuovo direttore sportivo. È proprio da questa figura che si capiranno le prime mosse della Roma targata Friedkin. Si legge su Il Messaggero.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Rassegna Stampa