Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Rassegna Stampa

Il casting continua. Dopo il closing possibili novità

E’ caccia al ds del futuro

Dopo il licenziamento di Petrachi, la Roma, fresca di passaggio di proprietà, è pronta ad affidare ad un nuovo direttore la guida sportiva. L’idea a Trigoria è quella di scegliere una figura che possa collaborare con l’allenatore, senza avere il ruolo di presidente in pectore, come accaduto in passato. Il nome di WalterSabatini ha preso forza nelle ultime ore, ma è stato lui stesso a tirarsi fuori pubblicamente, dichiarando: “Amo ancora la piazza, ma resto al Bologna”.

Uno che invece tornerebbe volentieri è Daniele Pradè, che però per il momento non è stato preso in considerazione.
Nella lista dei possibili nuovi ds ci sono Berta, dell’Atletico Madrid, e Ortadel Leeds. Il nome preferito da Fienga resta quello di Fabio Paratici, il quale sembra voler rimanere, almeno un altro anno, alla Juventus.
Infine, resta sullo sfondo anche l’opzione Burdisso. Il casting è aperto, la nuova Roma non vuole sbagliare una scelta così strategica, per questo prende tempo. Lo scrive “La Gazzetta dello Sport”.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Rassegna Stampa