Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Prima Squadra

Fuzato: “Vittoria con la Juve? Grande gioia e felicità. Ora voglio giocare di più”

” La Roma non aveva mai vinto allo Juventus Stadium e abbiamo finito la stagione rompendo questo tabù. Resterà nella storia il fatto che io abbia giocato quella partita”

Il portiere della Roma Daniel Fuzato ha parlato ai microfoni di Globoesporte. Ecco le sue parole.

Sulla vittoria contro la Juventus, con l’esordio da titolare.
“Un momento di grande gioia e felicità. Ha reso realtà anche un sogno della mia famiglia. Credo sia stato un momento preparato da Dio. Ho trascorso due anni a Roma lavorando, rispettando i miei compagni e aspettando un’opportunità. La Roma non aveva mai vinto allo Juventus Stadium e abbiamo finito la stagione rompendo questo tabù. Resterà nella storia il fatto che io abbia giocato quella partita”..

Su Buffon.
“Sono cresciuto vedendolo giocare sempre a un alto livello e vincere titoli importanti. Aver fatto una foto con lui sarà un ricordo. Credo che questi momenti siano rari nella vita. Avere l’opportunità di condividere il campo con lui è stato un privilegio”.

Sul futuro.
“L’obiettivo è continuare a evolvere e crescere come persona e come professionista. Voglio anche giocare più partite per acquisire esperienza”.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Prima Squadra