Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Serie A, De Siervo: “Stiamo lavorando per riaprire gli stadi al pubblico”

L’amministratore delegato della Lega Serie A: “Vorremmo diventare anche una sorta di simbolo per la rinascita e il ritorno alla normalità”

“Stiamo combattendo nelle sedi istituzionali affinché gli stadi vengano riaperti al pubblico”. È questo l’appello di Luigi De Siervo, amministratore delegato della Lega Serie A, intervenuto a Reggio Emilia a margine della presentazione della Supercoppa Italiana tra Juventus e Napoli in programma mercoledì prossimo al Mapei Stadium. Parlando del futuro prossimo del calcio italiano e degli effetti legati alla pandemia, il manager ha dichiarato:

“Abbiamo già presentato un lavoro di accurata analisi tecnica per chiedere la riapertura degli stadi al Governo al momento opportuno, con pudore e con rispetto. Ci sono tante modalità possibili per avere numeri maggiori di mille spettatori perché gli ampi spazi dello stadio consentono di rispettare il distanziamento, così come i vaccinati potrebbero ritornare allo stadio. Vorremmo diventare anche una sorta di simbolo per la rinascita e il ritorno alla normalità”.

3 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

3 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da News