Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Calciomercato

Niente visite per El Shaarawy: leggera positività al Covid

Rimandati i controlli a Villa Stuart

Tra la Roma ed El Shaarawy è tutto fatto. Il classe ’92 non si è però presentato a Villa Stuart per le visite mediche di rito, previste questa mattina. Il calciatore infatti sta aspettando l’esito del tampone molecolare effettuato ieri per capire se poter effettivamente procedere con i controlli presso la clinica romana e poi firmare il contratto con la Roma fino al 30 giugno 2023 a 3,5 milioni a stagione.

Secondo quanto riporta Gazzetta.it, il tampone a cui si è sottoposto non è risultato negativo e ha evidenziato leggere tracce di positività al Covid-19. Dovrà quindi smaltire completamente il Coronavirus, poi potrà sottoporsi alle visite mediche e firmare l’accordo con la Roma.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Calciomercato