Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Rassegna Stampa

Dzeko-Fonseca, è tregua

Andato in scena il chiarimento tra Dzeko e Fonseca

T come Tiago, T come Tregua. La Roma congela il caso Dzeko con un intervento del manager portoghese, incaricato dai Friedkin di restituire serenità al gruppo. Ieri prima dell’allenamento li ha convocati, invitando i due a sotterrare i rispettivi rancori, riconoscendo al tecnico il diritto di ogni scelta tecnica e comunicando al giocatore l’arrivo di una supermulta.
Non è stata toccata la questione della fascia da capitano, che dovrebbe rimanere a Pellegrini per input di Fonseca.

Prima del chiarimento, Tiago Pinto li aveva incontrati singolarmente, ricevendo risposte di buon senso, ovvero la disponibilità di mettersi tutto alle spalle ma nessuno dei due era convinto di aver sbagliato. Ma la Roma non può permettersi che nessuno si cristallizzi sulle proprie posizioni: l’obiettivo è la Champions League e con Dzeko sarà più facile raggiungerla.

Ora per Fonseca subito una scelta difficile: a Torino contro la Juve, confermare Mayoral o puntare su Dzeko?
Il bosniaco a fine stagione è destinato ad andar via e allo stesso tempo continuerà ad essere valutato il lavoro del tecnico portoghese. Lo scrive “Il Corriere dello Sport”.

2 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

2 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Rassegna Stampa