Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Rassegna Stampa

Risorsa Pau Lopez, Mirante resta fuori

Lo spagnolo confermato tra i pali

La porta girevole può diventare una saracinesca, oppure restare un uscio aperto e senza guardiano. La Roma è stanca degli spifferi e spera di aver trovato finalmente una risposta al ballottaggio tra Pau Lopez e Mirante. Lo spagnolo, dopo essere stato confermato pubblicamente da Fonseca, sarà al suo posto tra i pali anche nella partita di domani pomeriggio contro la Juventus. Mirante ha recuperato dall’infortunio, ma al momento resta indietro nelle gerarchie.

Il motivo di questo ennesimo contro-sorpasso va rintracciato in tre strade. La prima: per il gioco della squadra Pau è considerato più utile vista la capacità (nonostante qualche incertezza di troppo) nell’impostare l’azione dal basso. La seconda: il 26enne ha contratto fino al 2024, mentre quello di Mirante (37 anni) scade a giugno e non è stato ancora rinnovato. La terza è sostanzialmente legata alla seconda: lo spagnolo nell’estate 2019 è costato quasi 30 milioni tra cartellino, bonus e contropartite e la Roma ritiene di dover proteggere questo investimento almeno finché non troverà un club disposto a venirle incontro. Lo scrive “Il Corriere dello Sport”.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Rassegna Stampa