Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Rassegna Stampa

Svolta Fonseca: è la sua Roma

Il portoghese a caccia di un successo importante a Torino

Quello contro il Verona è un successo da ricordare. Nono in classifica, è l’avversario più avanti in Serie A che la Roma ha battuto in questo campionato. Fonseca in questi due anni ha evidenziato un limite: la difficoltà di conquistare i tre punti contro le grandi. L’ultima volta che ci è riuscito è stato proprio a Torino contro la Juventus nell’ultima giornata dello scorso campionato. I bianconeri avevano già vinto lo scudetto e la Roma non aveva più nulla da chiedere alla classifica. Nelle prime venti giornate la squadra giallorossa non ha mai vinto più di 3 partite di fila. Ogni serie di prestazione convincenti è stata intervallata da pesanti sconfitte che hanno lasciato strascichi nella piazza.

Il cammino di Fonseca, comunque, è stato assolutamente positivo. La Roma è terza ed ha 2 punti in più in classifica rispetto allo scorso anno. All’andata è quasi arrivata la vittoria, ma si fece raggiungere da Cristiano Ronaldoe anche con un uomo in più. Il salto di qualità potrebbe arrivare con una vittoria di prestigio che consoliderebbe, ancora di più, la posizione di Fonseca. Il portoghese nel caso Dzeko ha incassato la fiducia della società, ma il futuro è tutto da scrivere. Lo scrive “Il Corriere dello Sport”.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Rassegna Stampa