Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Rassegna Stampa

Vincere per sognare. La Roma ci prova

La sfida tra Juventus e Roma è una di quelle partite che ha sempre un sapore particolare per le tifoserie

Le squadre scenderanno in campo con ancora più voglia di vincere per dare una bella spinta alle rispettive ambizioni stagionali. I giallorossi si presentano nella settimana che ha sancito la pace tra Dzeko e Fonseca. Il bosniaco partirà dalla panchina, mentre titolare ci sarà Borja Mayoral.

Con l’assenza per squalifica di Pellegrini e le mancate convocazioni di El Shaarawy e PedroFonseca opterà per dei cambiamenti tattici con Cristante che sarà incaricato di indossare la fascia e di guidare i compagni nel 3-5-2. Dall’altra parte una Juventus priva di Dybala e Ramsey pronta ad essere schierata col consueto 3-5-2 con Cuadrado e Chiesa esterni. Il Tempo.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Rassegna Stampa