Resta in contatto

Mimmo Ferretti

Roma-Crotone 5-0, doppio Pelle & Borja per la manita. Le pagelle di Mimmo Ferretti

Goleada giallorossa all’Olimpico

FUZATO  6,5

Un paio di uscite con buon tempismo e zero parate, nella prima frazione. Una deviazione oltre la traversa su tiro di Simy e una respinta in tuffo su Cigarini da lontano nella ripresa. Clean sheet.

KARSDORP  6,5

Conta i passi prima di accelerare, là a destra. Sbaglia zero e offre il generoso assist per Micki-gol. Bravo.

KUMBULLA  6

Sta sul centro-destra ma, di fatto, spesso non ha un avversario diretto da controllare. Dà una mano. E non sfigura.

IBANEZ  6

Se deve metterla sul piano fisico, il brasiliano ha pochi rivali. Ma perché metterla sul piano fisico? Nella prima frazione deve recuperare più volte a grande velocità su Ounas. Resta negli spogliatoi durante l’intervallo per precauzione.

REYNOLDS  5

Sta a sinistra, e visibilmente non si trova a suo agio. Timido, a volte impacciato, mai determinante in fase offensiva. Ripresa in affanno sul nuovo entrato Rispoli, quindi l’inevitabile cambio. Acerbo, tanto.

DARBOE  6,5

Un tocco e via, idee chiare, buona corsa, buon senso tattico. E rimedia pure un giallo per “chiudere”. Ci si aspettava una conferma dopo la buona prova offerta contro lo United, e la conferma è arrivata. Esce con i muscoli a pezzi per la fatica.

CRISTANTE  6+

Lascia a Darboe il compito di coprire la linea difensiva, così si avventura molto in avanti. Anche centralmente. Fa tante cose, la maggior parte bene.

PEDRO  6,5

Elettrico, smanioso, motivato. Pure in fase di non possesso, nella prima frazione. Ripresa meno fluida, non banale però.

PELLEGRINI  7,5

Scalda le mani a Cordaz su calcio piazzato, imbuca un paio di palloni in verticale poi ci prova invano con un tiretto di sinistro. Ecco il primo tempo del capitano. Da opportunista di gran classe la giocata e il gol del raddoppio romanista (decima rete stagionale, 31esima in carriera). Chirurgico il sinistro per la doppietta (11esima in stagione, 32° gol nelle squadre di club).

MKHITARYAN  7+

Vorrebbe maggiore collaborazione, lì a sinistra, da parte di Reynolds e, quindi, è costretto a fare parecchie cose da solo. Colpisce il palo esterno da due metri (posizione sospetta, però) e a seguire fa tuffare Cordaz con un sinistro al veleno: respinta con i piedi. Suo, a seguire, l’assist per la rete di Borja Mayoral. E poi pure quello per il primo Pellegrini-gol (11 assist in totale in campionato). E per gradire firma il poker romanista (decima rete in campionato, 12esima stagionale) in spaccata.

BORJA MAYORAL  7,5

Si segnala, nel primo tempo, per una traversa colpita di testa su azione di calcio d’angolo. Stop. Avvio di ripresa elettrizzante e gol del vantaggio romanista, nono centro in campionato (non segnava dal 18 aprile). Prima del fischio finale si regala la doppietta (10 gol in serie A, 17esimo stagionale).

JESUS  6

Dall’inizio della ripresa al posto di Ibanez. Quinto gettone: non giocava in campionato dal 21 febbraio (Benevento-Roma 0-0). Tampona a dovere. 

SANTON  6

Al posto del deludente Reynolds, dopo un’ora di gioco. Suo l’assist da fallo laterale per il primo Pelle-gol.

PASTORE  SV

Rileva Pedro e si mette a giochicchiare a testa alta. 

BOVE  SV

Esordio in A per il centrocampista offensivo classe 2002 dell’Appio Latino. Segnatevi ‘sto nome.

ZALEWSKI  SV

Prima in A anche per l’italo-polacco, pure lui classe 2002, già in campo contro lo United. Sa giocare a pallone.

FONSECA  6,5

Dà spazio, per scelta e/o perché costretto, all’ennesima Roma B che segna 5 reti contro un avversario molto debole. Ma i (tanti) giovani della Primavera buttati dentro sono un suo pregio di fine avventura. 

 

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest
1 Comment
Inline Feedbacks
View all comments
Adremoizal
Adremoizal
1 mese fa

Mimmo una correzione. Borja M. Sta a 17 gol non 18. In coppa sono 7.

Advertisement

Amelia: “Tornare a Roma con Mourinho? No, continuerò ad allenare”

Ultimo commento: "Caro Amelia hai dimenticato di ricordare che in quella squadra c'erano 14 titolari e 13 erano campioni ai quali 7 undicesimi della squadra odierna non..."

Francesco Totti: uomo, capitano e leggenda

Ultimo commento: "Totti non è solo il capitano ma è la leggenda Roma. Totti è la Roma e la Roma è Totti."

Daniele De Rossi

Ultimo commento: "Su via di capitani la Roma ne ha avuti molti romani e romanisti. Hai già dimenticato Totti?"

Giuseppe Giannini

Ultimo commento: "Uno dei più forti giocatori inzieme a de rossi e totti, usciti dal vivaio Roma."

Nils Liedholm

Ultimo commento: "Con lui, tutti i sogni, sono diventati realtà e io li ho vissuti..."
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

Advertisement

Altro da Mimmo Ferretti