Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

UFFICIALE, Vincenzo Vergine è il nuovo responsabile del Settore Giovanile della Roma (COMUNICATO)

Arriva l’ufficialità da parte del club del nuovo responsabile del settore giovanile

La Roma attraverso un comunicato ufficiale annuncia che dal 1 luglio Vincenzo Vergine sarà il nuovo responsabile del settore giovanile del club. Ecco il comunicato della società:

L’AS Roma è lieta di annunciare che, a partire dal 1 luglio, Vincenzo Vergine sarà il nuovo responsabile del Settore Giovanile del Club.

“La crescita del settore giovanile è uno dei principali obiettivi della riorganizzazione dell’area sportiva del Club: per guidarlo abbiamo scelto un profilo che ha una grande esperienza e una straordinaria conoscenza di tutto il calcio giovanile italiano”, ha dichiarato Tiago Pinto, General Manager dell’area sportiva dell’AS Roma.

“Vincenzo rappresenta perfettamente la visione ambiziosa della società rispetto al percorso di crescita dentro e fuori dal campo dei nostri ragazzi: una visione che ritiene indispensabile ricreare una forte identità romana e romanista nel vivaio”.

Vergine, nato a San Donaci, in provincia di Brindisi, nel 1968, è stato responsabile dell’area atletica della prima squadra e di tutte le squadre giovanili dell’US Lecce dal 1998 al 2006.

Dalla stagione 2006-07 ha iniziato la sua esperienza professionale all’ACF Fiorentina, prima come supervisore e poi come responsabile del settore giovanile fino alla fine del 2019.

“Sono orgoglioso di poter lavorare in un Club con una tradizione importante nella storia del calcio giovanile italiano, che crede così profondamente nella crescita dei suoi ragazzi”, ha commentato Vincenzo Vergine.

“La volontà di eccellere e la serietà della proprietà e del management, che ringrazio per l’opportunità che mi hanno dato, rendono questa sfida ancora più entusiasmante”.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da News