Resta in contatto

News

De Laurentiis: “Ho sentito Fienga. Dovremmo rispettarci altrimenti pronto a fare la guerra”

Toni accesi durante la conferenza stampa del presidente del Napoli, soprattutto nel passaggio dove menziona Guido Fienga

Aurelio De Laurentiis è intervenuto oggi in conferenza stampa presentando il progetto tecnico del Napoli nella prossima stagione. Curioso un passaggio della sua conferenza dove nomina l’ad giallorosso Guido Fienga. Le sue parole:

“Ieri ho sentito Fienga della Roma, gli ho detto che ci stava fregando un 14enne: dovremmo rispettarci, altrimenti metto quattro James Bond a fare la guerra. Per dirvi, è chiaro che il genitore pensi a Roma per togliersi da un territorio che ha dei problemi”.

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest

1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da News