Resta in contatto

Rassegna Stampa

Spinazzola, la promessa è mantenuta: sarà a Londra

Spinazzola

Spina sarà a Wembley per sostenere gli Azzurri

“Noi ti regaliamo la finale, però poi a Wembley vieni anche tu”. E Leo Spinazzola ci andrà, salvo sorprese, già da sabato, per vivere tutta la vigilia con la squadra. Dopo la partita, Spina rientrerà in Italia e la soluzione più probabile è che lo faccia con il charter della squadra.

Ieri intanto, per la Nazionale, solito menu post gara: a Londra festeggiamenti soprattutto nello spogliatoio (poi ha vinto la stanchezza…), controlli in aeroporto meno rigidi rispetto alla volta precedente, dunque rientro a Coverciano poco dopo le 5. In giornata allenamento in  palestra, a gruppetti di due o tre recupero in piscina e nel pomeriggio allenamento solo per chi non aveva giocato. In serata, come da tradizione, grigliata davanti a Inghilterra-Danimarca. Lo scrive La Gazzetta dello Sport.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Rassegna Stampa