Resta in contatto

Rassegna Stampa

Alla ricerca dei romani perduti

Calafiori da titolare per evitare un derby senza romani in campo

Cataldi guarda il campo e spera. A Calafiori, invece, è affidato il compito di non aggiornare i libri di storia. Perché se nemmeno il ragazzo del Trionfale scenderà in campo domani, dopo 55 anni tornerà a disputarsi un derby senza romani in campo dal primo minuto.

L’arbitro Rapuano ci ha messo del suo: il rosso a Pellegrini grida ancora vendetta. Ma tant’è, la palla passa ora a Sarri e Mourinho. E se il tecnico toscano sembra aver deciso, relegando Danilo in panchina a vantaggio di Leiva, Riccardo dopo l’assist che ha permesso ad Abraham di decidere il match contro l’Udinese, ha ripreso quota. Lo scrive Il Messaggero.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Rassegna Stampa