Resta in contatto

News

Cagliari-Roma, Felix oggetto di insulti razzisti: denunciato un 49enne di Nuoro

Brutta vicenda nell’impianto sardo

Un esordio da favola, la prima in Serie A, macchiata in parte da una serie di insulti razzisti che ha dovuto subire. Oggetto di tali invettive è stato il giallorosso Felix Afena-Gyan. Come racconta “Il Corriere dello Sport”, un tifoso rossoblù di 49 anni, originario di Nuoro, ha iniziato a insultare il giocatore giallorosso con una frase che faceva riferimento al colore della sua pelle. Le parole sono però state udite da una steward che ha rimproverato il tifoso, esortandolo a smetterla. Il nuorese non si è preoccupato e ha continuato a ridere per quanto urlato nei confronti del giocatore, insultando anche la steward. A quel punto è intervenuto il capo unità degli steward che ha annotato il numero del biglietto del 49enne, in modo da identificarlo.

La Digos è poi risalire all’identità del tifoso e lo ha denunciato. Il tifoso è stato denunciato dalla Squadra tifoseria della Digos di Cagliari per “atti di discriminazione per motivi razziali” e “violenza o minaccia nei confronti degli addetti dei luoghi ove si svolgono manifestazioni sportive”. Nei sui confronti potrebbero adottare ulteriori provvedimenti.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

Il tedesco che volava sotto la Curva Sud

Rudi Voeller

Advertisement

Altro da News