Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Covid, cambia la capienza consentita per gli stadi: si torna al 50% con disposizione a scacchiera

Le nuove misure anti-contagio porteranno ad una diminuzione dal 75% al 50% della capienza degli impianti all’aperto. 35% per i palazzetti al chiuso

La variante Omicron sta facendo salire vertiginosamente la curva del contagio ormai anche in Italia. Oggi, infatti, nel nostro paese, si sono sfiorati i 100.00 positivi in un giorno. Le nuove misure prese dal Governo riguarderanno, inevitabilmente, anche gli impianti sportivi.

In particolare, come riporta gazzetta.it, dalla ripresa del campionato, fissata per il 6 gennaio, gli stadi consentiranno l’ingresso al 50% degli spettatori rispetto alla capienza totale. Tornerà anche la disposizione “a scacchiera” dei tifosi sugli spalti, come era stato fino all’aumento degli spettatori di ottobre. Cambiamenti anche per i palazzetti al chiuso, nei quali sarà consentita una capienza pari al 35%. Resta ovviamente in vigore il Green Pass rafforzato per entrare negli stadi.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da News