Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Rassegna Stampa

Reynolds, doppia pista belga. Abraham e Pellegrini sono ok

Reynolds Roma

Lo statunitense può finire in Belgio

Confermata la positività di Borja Mayoral: l’attaccante della Roma ha ricevuto ieri l’esito del molecolare e continua il suo isolamento: “Io sto bene – ha detto lo spagnolo – e mi sto allenando a casa“. Isolato anche l’altro romanista che non ha però voluto rivelare la propria identità.

In linea teorica, essendo vaccinati, se fossero negativi i due giocatori potrebbero anche riuscire a partire in extremis per Milano, ma è impossibile fare previsioni. Oggi la squadra tornerà ad allenarsi, mentre il 5 è prevista la partenza per Milano.

Ci saranno Abraham e Pellegrini; dopo lo stage negli Usa è tornato Reynolds, in cerca di una squadra. Piace al Bruges e all’Anderlecht. Questione stadio: a gennaio incontro fra i Friedkin e il sindaco Gualtieri. Lo scrive “La Gazzetta dello Sport”.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Rassegna Stampa