Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Rassegna Stampa

Totti parla con i Friedkin. Tifosi delusi

Serata amara per l’ex capitano giallorosso

Un arrivederci doloroso. L’ultima partita della Roma con il pubblico sugli spalti – almeno fino a fine gennaio – si è trasformata in una delle serate più amare della stagione per gli oltre trentamila tifosi giallorossi sugli spalti.

I quattro gol subiti – tre dei quali arrivati nell’arco di sette minuti – e la clamorosa rimonta della Juventus ha improvvisamente raggelato gli spettatori dell’Olimpico, che per 70′ avevano spinto la squadra di José Mourinho (fino a metà ripresa in totale controllo della partita).

Serata amara anche per Francesco Totti, che per la seconda volta in stagione ha visto un match della Roma dalla tribuna d’onore: dopo il grande ritorno allo stadio in occasione di Roma-Inter, anche ieri l’ex numero 10 è ha assistito ad una sconfitta. Immancabile la presenza dei Friedkin: anche ieri Dan e Ryan hanno colto l’occasione per una chiacchierata con la bandiera giallorossa. Lo scrive “Il Tempo”.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Rassegna Stampa