Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Rassegna Stampa

L’Aia sulla designazione di Sozza per Inter-Roma: “È in grande forma e diventerà un big”

La designazione di Sozza ha lasciato molti interdetti, ma l’AIA non rilascia dichiarazioni ufficiali e fa trapelare fiducia

Il designatore Gianluca Rocchi ha scelto Sozza per arbitrare la gara tra Inter e Roma, nonostante quest’ultimo sia della Sezione di Seregno, in Lombardia. Una scelta inconsueta, anche se sembra che Rocchi voglia pian piano andare verso l’abbandono di questa tradizione. Viene però da chiedersi: perché non Mariani, laziale di Aprilia, che tanto bene sta facendo in questa stagione?

“La fiducia è massima, sia nel designatore che nel ragazzo”, dicono all’Aia, sicuri come sono che la scelta operata alla fine si rivelerà quella giusta. Di sicuro, al momento, è un vero e proprio azzardo ed è la chiara testimonianza di come Rocchi sia in grande difficoltà nelle scelte arbitrali di questo finale di stagione, viste le preclusioni delle grandi per alcuni nomi e la scarsa forma di altri, presunti, big. Lo scrive il Messaggero.

 

30 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

30 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Rassegna Stampa