Resta in contatto

Rassegna Stampa

Così la passione ha riportato i giovani in tribuna

Tanti i giovani a sostenere la Roma in tribuna quest’anno

Quanto dimostrato dai tifosi della Roma in questa stagione allo Stadio Olimpico ha del clamoroso. Una presenza costante e massiva che non si vedeva da anni. Oltre un milione e centomila tifosi hanno occupato il proprio seggiolino allo stadio, registrando 15 volte il sold out.

Il tutto in attesa dell’ennesimo bagno di folla per la Roma, per uno spettacolo che andrà in scena a Tirana e che si potrà vedere solo attraverso i maxischermi. I tifosi giallorossi quest’anno stanno ridefinendo il significato di amore per la propria squadra. Mourinho lo ha definito un “fenomeno sociale irrazionale”. Gli ultimi due anni a porte chiuse stavano man mano togliendo linfa vitale a tutto il movimento.

Soprattutto nelle nuove generazioni, sempre meno interessate al prodotto calcio. Le ultime ricerche dimostrano come i giovani tifosi seguano più i calciatori che le singole squadre e i 90’ di gioco hanno perso appeal. La partita vuol dire highlights e l’intrattenimento è il video sui social delle migliori giocate di un calciatore. Nel suo piccolo la Roma quest’anno ha dimostrato che una sterzata a questo trend globale si può dare, riportando tantissimi giovani tifosi a guardare il calcio dal vivo. Facendo tornare “l’esperienza stadio” qualcosa da vivere, un’alternativa reale per il tempo libero.

Come? Riempiendo il contorno dei 90’ della partita, dall’intrattenimento pre gara, alla creazione di un’atmosfera che rispecchi l’essere romanisti grazie soprattutto allo spettacolo costante della Curva Sud. Tutto ha contribuito, anche le scontistiche sul prezzo dei biglietti.

Durante la stagione sono stati quasi 150 mila gli under 16 che sono andati all’Olimpico, la maggior parte per la prima volta nella vita. Le immagini di piccoli romanisti sulle spalle dei papà o intere famiglie sugli spalti hanno riempito i social per tutta la stagione. Un Olimpico formato giovani che ha registrato anche 205 mila tifosi nella fascia 17-24. Il record? Roma-Bodo con oltre 25.000 ragazzi sugli spalti. Numeri spaventosi se rapportati all’ultima stagione pre Covid, con un incremento delle presenze di giovani pari al 40%.

Lo scrive “La Repubblica”.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Rassegna Stampa