Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Rassegna Stampa

Via alle vacanze. Il raduno fissato a inizio luglio

La stagione per i club si è conclusa, il raduno della Roma sarà fissato a inizio luglio

Una festa che ha coinvolto la città fino a notte fonda e che per gran parte dei giocatori della Roma ha sancito l’inizio delle vacanze: soltanto chi dovrà rispondere alla chiamata della propria Nazionale inizierà le ferie con una settimana di ritardo. Il rompete le righe è arrivato al rientro dal giro sul pullman scoperto che ha percorso le principali vie del centro. La ripresa dei lavori a Trigoria non è ancora stata fissata ufficialmente, ma la squadra dovrebbe rimanere a riposo fino alla prima settimana di luglio.

Un anno fa, con il turno preliminare di Conference League da preparare, José Mourinho aveva scelto il 6 luglio come giorno del raduno, per preparare la prima gara di coppa in Turchia il 19 agosto. Stavolta invece – nonostante la qualificazione diretta in Europa League – è il campionato partire prima, nel weekend del 13-14 agosto. Ancora al vaglio invece l’ipotesi ritiro. Dopo l’esperienza in Portogallo dell’estate scorsa, quest’anno il club sembra propenso ad optare per una location differente. Al vaglio ci sono almeno tre opzioni (tutte fuori dall’Italia): si decide nelle prossime due settimane. Lo scrive il Tempo.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Rassegna Stampa