Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Rassegna Stampa

Roma-Mertens in sala video: i match analyst di Mourinho devono dire se l’affare vale

Dries Mertens sarà oggetto di una attenta analisi da parte dei match-analyst del club: l’affare vale?

Lo studiano, lo esaminano. Non perché debbano conoscerlo meglio, ci mancherebbe. Ma vogliono studiarne nel dettaglio il rendimento, tra video e cifre, per capire se a 35 anni possa ancora garantire un plusvalore in termini di qualità.

La Roma sta pensando seriamente a Dries Mertens, che da svincolato rappresenta una grande occasione di mercato. E per questo gli specialisti del settore, i match-analyst del club, sono al lavoro per fornire un report dettagliato a Mourinho e alla dirigenza. Lo stesso esame virtuale era stato superato nelle scorse settimane da Nemanja Matic, che martedì dovrebbe essere in città per le visite mediche e la firma sul contratto con la Roma (uno più uno).

Non è giovane, vero. Ma non lo sono neppure Rui PatricioSmalling e appunto Matic. In attacco manca la terza punta, che la Roma l’estate scorsa aveva individuato in Mayoral, e soprattutto mancano le reti che possano sostenere gli sforzi di Tammy Abraham e Lorenzo Pellegrini. Serve una squadra più performante in area di rigore per salire di livello. Mertens, che in un ipotetico 4-2-3-1 può occupare tutti i ruoli offensivi, sarebbe un arricchimento importante per la Roma.

Il Corriere dello Sport 

9 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

9 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Rassegna Stampa