Resta in contatto

Rassegna Stampa

Paulo al centro della Roma con un tridente da sogno

La Joya ridisegna la Roma

La chiamata fatta da Mourinho a Dybala ha pesato come un macigno, convincendo definitivamente la Joya prima a prendere la Roma come ipotesi e poi a sceglierla. Del resto gli era già successo di chiamare giocatori per portarli dalla sua parte. Il primo fu Mkhitaryan quando l’armeno non era ancora deciso sul rinnovo. Poi era toccato a Rui Patricio e Abraham. Mou ha alzato il telefono anche in un momento importante alla fine della stagione, quando ha iniziato a parlare con Matic.

Ora la Roma come giocherà con Dybala? L’argentino ama partire da destra per poi accentrarsi. In tutte le soluzioni tattiche Paulo rischia la collisione con Zaniolo. Il sogno di Mourinho è quello di cercare di mandarli in campo insieme, nell’attacco delle meraviglie con il 4-2-3-1 con una trequarti, alle spalle di Abraham, formata da Dybala, Pellegrini e Zaniolo. Lo scrive “La Gazzetta dello Sport”.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Rassegna Stampa