Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Rassegna Stampa

In attesa di Belotti ora spunta Lindelof

Nuovo nome per la difesa giallorossa

Belotti aspetta, uno “stanco” Tiago Pinto – come si è definito durante la presentazione di Wijnaldum – è invece al lavoro giorno e notte per riuscire a piazzare quei giocatori che non rientrano nei piani del club. Il primo è Shomurodov che sbloccherà l’arrivo del Gallo.

Roma e Bologna sono in contatto continuo per cercare la quadra: resta sempre il nodo della formula, con i giallorossi ancora decisi a chiudere sull’obbligo, mentre il club emiliano vorrebbe l’obbligo legato a un numero alto di presenze e gol, oltre che alla permanenza della squadra in Serie A.

Tanto lavoro anche per consegnare al tecnico un centrale difensivo mancinio Opzionato il 23enne Zagadou, svincolato, alla Roma è stato proposto anche Tanganga: piace ma può arrivare solamente in prestito con diritto di riscatto. Intanto i giallorossi sembrano essersi defilati da Bailly (che il club smentisce), mentre dal Regno Unito arriva il nome di Victor Lindelof, 28enne svedese sempre dello United. Lo scrive “Il Corriere dello Sport”.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Rassegna Stampa