Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Rassegna Stampa

Serie A, tasse in scadenza: mancano 380 milioni. Ecco quanto deve versare la Roma

Tasse arretrate: la Serie A deve versare 380 milioni di euro

Il 22 dicembre scade il termine per il versamento delle tasse per le società di calcio, sospeso nel 2020 per non gravare ulteriormente sui club in piena emergenza Covid. In totale, tra Serie A, Serie B e Serie C, pende una cartella esattoriale da circa 500 milioni di euro di euro.

‘Il Fatto Quotidiano’ di oggi rivela a quanto ammontano i debiti delle singole società col fisco, in relazione appunto ai versamenti Irpef non saldati. In testa ci sarebbe l’Inter con 50 milioni di euro, poi la Lazio a 40 e a chiudere il podio proprio la Roma con un debito di 38 milioni. La Juve, invece, si attesta a 30 milioni, poi Napoli (25), Fiorentina (15) e Milan (10) tra le big. Per un totale di 380 milioni in Serie A.

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest

1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Rassegna Stampa